Alghero presa d'assalto per il fine settimana di Pasqua

Un raddoppio degli sforzi da parte dell’Assessorato all’Ambiente ha consentito di aprire la stagione con una situazione di decoro e pulizia della città decisamente migliore. Tantissimi visitatori che hanno preso d’assalto la Riviera del Corallo per il week end di Pasqua e che hanno affollato la città e i suoi luoghi di maggior attrattiva, le Grotte di Nettuno e i musei, le località della costa. Molto importante è stata l’operatività del servizio di igiene urbana, che ha moltiplicato la cadenza degli svuotamenti dei cestini portarifiuti con una frequenza “estiva” delle operazioni. Il risultato è stato evidente e apprezzato, per merito di un coordinamento delle attività dell’Assessorato e dell’impresa che gestisce il servizio, a cui va il ringraziamento del Sindaco Mario Conoci per il livello di decoro mantenuto in questo primo banco di prova della stagione particolarmente affollata già dal Venerdì Santo, per i riti della Settimana Santa che hanno richiamato in città migliaia di ospiti. Lavori di pulizia anche sulle spiagge di libera fruizione, di competenza del Comune, le cui operazioni sono iniziate anzitempo con buoni risultati e vanno avanti contemporaneamente all’arrivo al luogo di origine della sabbia ricavata dal trattamento di lavaggio e separazione dalla posidonia spiaggiata. Nel mentre Alghero si  prepara per il nuovo appalto di pulizia delle spiagge con diverse novità migliorative. “Alghero inizia con il piede giusto – aggiunge il Sindaco Mario Conoci – con gli eventi appena conclusi dai risultati estremamente positivi.  Il grande tennis internazionale  della Billie Jean King Cup  ci conduce ora alle altre manifestazioni di forte richiamo che la città si appresta ad ospitare, con l’Air show a fine maggio delle Frecce Tricolori che accompagneranno il grande Raduno nazionale dell'Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d'Italia. E poi il Rally mondiale che torna ad Alghero a inizio  Giugno, per avviarci ad una grande stagione di eventi estivi davvero eccezionale grazie ad una programmazione attenta e di qualità fatta insieme alla Fondazione Alghero che riporta la nostra città al ruolo di capitale degli eventi”. La presentazione del ricco calendario degli appuntamenti che caratterizzeranno l’estate algherese è appunto  in programma per la fine del mese.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo