Esploratori e Guide dell’AGESCI Zona di Sassari festeggiano "San Giorgio"

Sassari. La branca Esploratori e Guide dell’AGESCI (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani) Zona di Sassari, composta da tredici reparti, l’unità che accoglie i ragazzi e le ragazze dai 11 ai 16 anni, dal 23 al 25 Aprile 2022, presso la suggestiva Base Scout “San Martino”, ad Abbasanta, dopo due anni di fermo dalle attività, vivrà il suo San Giorgio di Zona.
Un evento importante per la zona, che coinvolge i reparti delle città di Sassari, Alghero, Olbia, Porto Torres, Tempio, Sorso e Ozieri e che verrà vissuto da 287 ragazzi e ragazze tra esplorati e guide, divisi in 47 squadriglie, accompagnati da 35 capi reparto e 15 rover e scolte, giovani tra i 16 e 21 anni che vivranno un’esperienza di servizio supportando i capi durante le attività.
I tredici reparti immersi in una ambientazione fantastica ispirata agli eroi degli Avengers, durante le tre giornate impareranno a scoprire se stessi, vivendo i propri talenti e sperimentando le tecniche scout e l’arte del fare, assaporando di nuovo la gioia di stare assieme, facendo così propria la frase che contraddistingue uno degli eroi della saga, l’uomo ragno: “da ogni grande potere, deriva una grande responsabilità”.
Durante la giornata del 24 Aprile gli esploratori e le guide si cimenteranno in
diverse attività gestite dai capi, come l’hebertismo, la cucina alla trappeur,
l’animazione espressiva, la pioneristica. Grazie alla collaborazione
dell’associazione L.A.S.A. Pronto Soccorso di Ghilarza vivranno un laboratorio
sul pronto intervento e alla disponibilità di una pattuglia della Stazione Forestale di Ghilarza verranno a conoscenza delle ricchezze della fauna e della flora del posto. Tutti coloro che sono stati coinvolti nel progetto metteranno a disposizione dei ragazzi la loro sapienza ed esperienza.

L’evento del San Giorgio del 23-24-25 Aprile 2022 sarà monitorato attraverso i canali social, la pagina facebook: Agesci Zona di Sassari e l’account instagram: agesciss, con l’hashtag #sangiorgio2022ss .

Attività San Giorgio
Il 23 aprile la Chiesa festeggia San Giorgio. Nello stesso giorno, gli esploratori e le guide rinnovano solennemente la Promessa scout, secondo l’invito di Baden-Powell, fondatore dello scautismo.
Baden-Powell propone come patrono degli scout San Giorgio. Richiamando la
figura del santo cavaliere, invita ripetutamente gli scout a rifarsi alle virtù
eroiche di tale modello che può ispirare il loro itinerario di formazione
educativa.
In occasione dei festeggiamenti per il Santo i reparti scout vivono un evento che richiami tutti gli elementi dell’avventura, chiamato per l’appunto “San Giorgio”, dove le squadriglie che compongono i reparti della zona si sfidano tra di loro facendo propri gli ideali dello scautismo che la figura del santo incarna ed ha ispirato.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo