Il Comune di Sassari ha attivato il nuovo servizio di Pronto Intervento Sociale

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)
Sassari. Il Settore Politiche sociali del Comune di Sassari ha attivato il nuovo Servizio di Pronto Intervento Sociale che garantirà gli interventi urgenti per aree di emergenza sociale e in particolare per gli anziani, i minori, le persone senza fissa dimora, ecc. negli orari di chiusura degli uffici comunali e nei giorni festivi. Dal 2 maggio gli operatori della Polizia locale, Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Ferroviaria, Polizia Stradale e Guardia di Finanza e il personale dell'area socio - sanitaria o giudiziaria potranno rivolgersi al “Pronto Intervento Sociale” del Comune per chiedere l’avvio di una eventuale azione sociale. Ciò potrà garantire un miglior servizio negli orari extratime e nei giorni festivi, e chi vive una condizione di abbandono e di disagio estremo potrà ricevere interventi, decisioni e soluzioni immediate.

La gestione è stata affidata alla cooperativa Porta Aperta che si è aggiudicata l’appalto da 80mila euro per dodici mesi. La società affidataria metterà a disposizione una equipe costituita da una pedagogista e due assistenti sociali e un articolato progetto di servizio che prevede anche la costituzione di una rete di attori e soggetti del Terzo Settore che operano sul versante delle povertà estreme e della marginalità sociale.

Il Pronto Intervento Sociale andrà a integrarsi con i servizi che sul territorio si occupano di persone fragili; prevede l’intervento tempestivo a tutela di tutti i soggetti in situazione di emergenza sociale e le necessarie azioni di contenimento dei rischi, offrendo risposte di primo intervento per poi raccordarsi con i competenti servizi sociali territoriali per la successiva presa in carico. Il Servizio sarà attivo nei giorni e orari di chiusura dei servizi comunali di Sassari, Porto Torres, Sorso e Stintino, durante i giorni festivi h24 e negli orari notturni. Può essere attivato attraverso un numero di telefono cellulare esclusivamente dalle Forze dell’Ordine, Polizia municipale, dai Servizi Socio-Sanitari e dell’Area giudiziaria del territorio.

Il Pronto Intervento Sociale potrà arricchire la vasta offerta dei servizi sociali territoriali che di recente, grazie a un finanziamento nazionale, si sono dotati del segretariato sociale. Grazie all’assunzione di 6 assistenti sociali il segretariato sociale offre, in tutti i servizi sociali territoriali del Comune, uno spazio di ascolto qualificato per consulenza, informazione e orientamento, dove il cittadino può conoscere tutte le opportunità, i servizi e le prestazioni per soddisfare i bisogni sociali.

Il Pronto Intervento Sociale è un servizio innovativo - nell’ambito dei Piani Unitari alla Persona - che è stato previsto utilizzando la programmazione del Fondo nazionale Povertà, coordinato dal Comune di Sassari in qualità di Ente capofila unitamente ai Comuni di Sorso, Porto Torres e Stintino.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)