Accordo tra Provincia di Sassari e Parco Asinara per l'attuazione di progetti strategici

Un accordo quadro per procedere all’avvio di attività congiunte per definire azioni, iniziative e progetti strategici per il miglioramento ambientale e degli spazi pubblici. Il tutto per la promozione dell'immagine del territorio dell’isola dell’Asinara che la Provincia intende utilizzare come area di riferimento e sperimentazione di buone pratiche. La Provincia di Sassari è un pezzo fondamentale dell’ente Parco; fa infatti parte della Comunità del Parco individuata dalla Legge Nazionale 394 del 1991 e dall’istituzione dell’area protetta ( in realtà la collaborazione tra i due enti non era mai stata formalizzata con un atto condiviso). L’isola-parco rappresenta un formidabile attrattore di finanziamenti regionali, nazionali e comunitari che possono essere acquisiti ancora con maggiore capacità di spesa se realizzati in collaborazione con l’amministrazione provinciale e con la condivisione delle migliori professionalità presenti nei due enti. Tra l’altro questo atto si accompagna alla recente sottoscrizione di un altro documento firmato tra il Parco Nazione ed il Comune di Porto Torres. Le aree dei possibili interventi comuni sono diverse e trovano una loro concertazione all’interno degli strumenti di gestione, a partire dal Piano del Parco, strumento fondamentale approvato nel 2010 dalla Regione e attualmente in fase di aggiornamento. L’accordo permetterà una condivisione dell’azione di progettazione degli uffici tecnici, con particolare attenzione agli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria degli immobili (anche di prestigio) presenti nell’isola Parco. L’obiettivo è anche quello di formalizzare una squadra tecnico-amministrativa che facili l’ inserirsi all’interno dei bandi, creati per accedere alle risorse economiche del Next Generation EU.

“L’accordo è strategico per un dialogo operativo e strutturato con il Parco dell'Asinara per condividere iniziative di respiro locale, nazionale e internazionale per avviare una concreta collaborazione che consenta di sviluppare azioni condivise in uno dei luoghi più suggestivi del nord Sardegna- spiega il commissario della Provincia di Sassari Pietrino Fois. “Noi ci crediamo e vogliamo investire in termini di uomini e di idee”. Per la Commissaria del Parco Nazionale dell’Asinara Gabriela Scanu l'accordo è il risultato di un percorso che ha visto coinvolta anche la struttura tecnico-amministrativa dei due Enti e che rappresenta la volontà di ottimizzare le forze, le idee e le risorse economiche per valorizzare un territorio di straordinaria qualità ambientale e bellezza. “Adesso-sottolinea la dott.Scanu- dobbiamo essere conseguenti e lavorare insieme per obiettivi e progetti condivisi, con il coinvolgimento anche dei Comuni costieri ed in particolare di porto Torres e della Regione”. Alla firma dell’accordo erano presenti anche Salvatore Saba della Provincia di Sassari e Vittorio Gazale del Parco Nazionale dell’Asinara. All’atto seguiranno adesso le iniziative operative finalizzate alla tutela e riqualificazione ambientale, alla transizione ecologica e allo sviluppo sostenibile, tutti percorsi orientati ad avvicinare sempre di più il territorio del Parco nazionale dell’Asinara alla collettività del nord Sardegna.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo