Ozieri: denunciato il presunto responsabile delle scritte oltraggiose contro i Carabinieri

Nella notte del 9 aprile scorso era stata divelta la targa commemorativa in memoria del car. Walter Frau e trasportata nel centro di Ozieri per poi essere oltraggiata con scritte diffamatorie nei confronti dell’Arma dei Carabinieri, calpestando i sentimenti dei familiari e suscitando unanime sdegno nelle istituzioni e nella popolazione.
I militari della Compagnia di Ozieri con la collaborazione del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Sassari e del RIS di Cagliari, hanno immediatamente avviato una articolata attività info-investigativa, dapprima con accurati sopralluoghi e poi raccogliendo tutte le immagini dei sistemi di video sorveglianza comunale e privati, questi ultimi messi a disposizione dagli stessi cittadini che hanno collaborato insieme all’amministrazione comunale a fornire ogni utile elemento e informazione agli inquirenti.
I militari, guidati dal sost. proc. della Procura della Repubblica di Sassari assegnatario del fascicolo, hanno quindi identificato un ozierese, già noto alle forze di polizia, la cui presenza emergeva nel centro storico di Ozieri la notte del raid. A seguito di una accurata perquisizione domiciliare è stato rinvenuto diverso materiale pienamente compatibile con gli eventi, dando quindi un volto e un nome all’autore dell’ azione criminosa che pertanto è stato deferito all’autorità giudiziaria.
Le indagini proseguono per chiudere il cerchio ed assicurare alla giustizia eventuali complici.          
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo