Sardegna Adiconsum: Volano in regione i prezzi dei generi alimentari, +8% sul 2021. Record a Sassari

I prezzi al dettaglio in Sardegna continuano a crescere più velocemente rispetto al resto d’Italia, con l’inflazione che in regione registra un tasso del +6,8% contro il +6% della media nazionale. Lo denuncia Adiconsum Sardegna, che ha rielaborato i dati definitivi dell’Istat.

“A causa dei rincari dei prezzi al dettaglio una famiglia “tipo” residente in regione si ritrova oggi a spendere in media +1.808 euro su base annua rispetto al 2021 – spiega il presidente Giorgio Vargiu – Gli alimentari crescono ad un ritmo molto sostenuto con i listini che nell’ultimo mese in Sardegna registrano un +8%: a parità di consumi una famiglia media spende quasi 410 in più all’anno solo per mangiare”.

La voce “Energia elettrica, gas e altri combustibili” segna in regione un aumento medio del +54,5%, i Servizi di trasporto crescono del +23,2%, le tariffe delle strutture ricettive aumentano del +7,2% e i ristoranti del +5,8% - analizza ancora Adiconsum Sardegna.

A livello locale, Olbia registra l’inflazione media più elevata (+7% ad aprile) ma a Sassari spetta il primato dei rincari alimentari (+8,6%), dei ristoranti (+6,4%) e dei servizi ricettivi (hotel, b&b, ecc.: +11,1%).

“Ancora una volta i cittadini della Sardegna sono penalizzati sul fronte dei prezzi al dettaglio – aggiunge il presidente Giorgio Vargiu – Preoccupa in particolare l’andamento dei beni alimentari, che risentono del conflitto scoppiato in Ucraina ma anche di evidenti speculazioni che spingono i listini al rialzo e che porteranno le famiglie a ridurre i consumi anche di cibo per far quadrare i conti a fine mese”.

Sardegna

Tasso medio inflazione: +6,8%    

-         Alimentari: +8%     

-         Energia elettrica, gas e altri combustibili: +54,5%

-         Trasporti: +11,5%    

-         Servizi di trasporto: +23,2%

-         Ristorazione; +5,8%

-         Alloggi: +7,2%

 

Sassari

Tasso medio inflazione: +6,9%

Alimentari: +8,6%

Ristorazione: +6,4%

Alloggio: +11,1%

 

Cagliari

Tasso medio inflazione: 6,4%

Alimentari: +7,1%

Ristorazione: +5,2%

Alloggio: +4,7%

 

Olbia

Tasso medio inflazione: +7%

Alimentari: +7,8%

Ristorazione: +5%

Alloggio: +1,9%

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo