Sassari. La Polizia locale intensifica i controlli nelle strade del territorio comunale

La Polizia locale intensifica i controlli nelle strade di tutto il territorio comunale e può ora contare su due telelaser. L’Amministrazione ha deciso di rafforzare l’attività delle pattuglie per prevenire e contrastare tutti quei comportamenti che alla guida creano pericoli per sé e per gli altri. Una scelta fatta anche alla luce degli ultimi tragici dati sugli incidenti: in poco più di cinque mesi la Polizia locale ha rilevato 670 sinistri stradali a fronte di 1.015 di tutto il 2021, in cui già si registrava una crescita significativa rispetto agli anni precedenti. Inoltre, i dati statistici elaborati su base nazionale e confermati a livello locale dimostrano che nei mesi estivi crescono gli incidenti stradali, sia numericamente che sotto il profilo della gravità delle lesioni subite dai soggetti coinvolti. Nei primi cinque mesi del 2022 i controlli di velocità hanno prodotto 295 sanzioni, di cui 138 a Ottava, e 115 sulla Buddi Buddi, con dodici patenti ritirate.

Già in questi giorni i controlli di velocità sono estesi a strade e località nuove, scelte sulla base dell’indice di incidentalità rilevato dal Comando di via Carlo Felice, con l’”operazione trasparenza”. Questa consiste in controlli sul rispetto dei limiti di velocità lungo le strade urbane ed extraurbane a più alto livello di incidentalità. La trasparenza è assicurata dall’informazione preventiva data attraverso comunicati stampa sulle località in cui in cui si effettueranno i controlli. Questi già da ora e fino a fine agosto saranno sulla SP 42 all’altezza della borgata di Campanedda, sulla S.P. 18, in corrispondenza della borgata di Bancali, in via Giuseppe De Martini, in viale Porto Torres, a Ottava, in via Prati, in via Domenico Millelire, in via Predda Niedda e sulla Buddi Buddi.

Inoltre proprio in questi giorni è stata installata una nuova segnaletica che aumenta la sicurezza nelle strade. Sono ora legittimati i controlli sulla SP 42 all’altezza della borgata di Campanedda, sulla S.P. 18, in corrispondenza della borgata di Bancali, in via Giuseppe De Martini, in viale Porto Torres, in via Prati nel centro urbano della città.

La trasparenza è assicurata anche dal fatto che col telelaser la polizia locale di Sassari effettua esclusivamente contestazioni immediate, fermando il conducente nel momento in cui si accerta la condotta illecita, e ciò assicura la trasparenza dell’attività e crea la consapevolezza immediata nel trasgressore di aver commesso una condotta illecita offrendo, anche, la possibilità al medesimo di sollevare eccezioni che possono essere annotate nel verbale di contestazione.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo