Comune e Asl insieme per formare l’equipe di base per il Punto di Salute della Comunità

Sassari. Comune e Asl insieme per formare l’equipe di base per il Punto di Salute della Comunità  
Sono iniziati i percorsi per la formazione specialistica per infermieri e operatori sociali finalizzati alla costituzione di una equipe di base per il Punto di Salute della Comunità.
L’attività è svolta dal Comune di Sassari, Settore Politiche, Servizi e Coesione Sociale in accordo con la Asl di Sassari.
I destinatari dell’intervento formativo sono dieci infermieri selezionati dalla Asl, dodici assistenti sociali individuati dal Comune di Sassari e dieci portieri di comunità.
Ciascun gruppo professionale avrà un suo modulo formativo per implementare competenze professionali distinte per profilo. Il modulo formativo trasversale riunirà tutti i professionisti che compongono l’equipe del Punto di Salute della Comunità per operare un’integrazione professionale, in un'ottica di medicina di iniziativa.
L'obiettivo del “Punto di Salute della Comunità” è la promozione del diritto alla salute e del benessere dei cittadini del quartiere, al fine di migliorare la qualità della vita, sperimentando forme innovative di servizi secondo un modello di rete che mette in collegamento tra loro i diversi livelli assistenziali (percorsi diagnostico-terapeutico assistenziali) e i diversi operatori coinvolti ad ogni livello (approccio multidisciplinare).
La costituzione del “Punto di Salute della Comunità” nasce per dare risposta a tutte quelle criticità sollevate dai residenti anziani o disabili del quartiere, quali, ad esempio, la difficoltà nel restare nel proprio domicilio e all'avere accesso ai servizi sociali, sociosanitari e sanitari, i rischi in termini di sicurezza connessi con la solitudine, i problemi collegati ad una scarsa mobilità, che costituiscono una barriera alla socializzazione. La solitudine e l'isolamento sociale sono infatti fattori che facilitano il precipitare delle condizioni di salute dei soggetti fragili, i cui problemi non devono essere affrontati solo nel momento in cui si presentano ai servizi sotto forma di emergenza, ma devono essere intercettati tempestivamente, attraverso azioni di monitoraggio e prevenzione sia sociale che sanitaria.
Il Punto di Salute si sviluppa in maniera complementare con le politiche di welfare di comunità avviate dall'Amministrazione e si inserisce coerentemente all'interno del percorso di integrazione socio-sanitaria implementato nel contesto territoriale di riferimento.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo