Sassari, rifarsi il guardaroba a Sa Domo è facilissimo. Torna il “clothes sharing”

Sassari. Il carovita torna a mordere le tasche dei sassaresi e condividere sembra essere l’unica possibilità di sbarcare il lunario, anche per chi in apparenza ha la fortuna di avere un buon tenore di vita.
E proprio partendo dal concetto di condivisione l’associazione sassarese Sa Domo de Totus dà vita alla sesta edizione del “Clothes sharing”, letteralmente “condivisione di vestiti”.

«In ciascuna delle scorse edizioni dalla nostra sede sono andate via circa trecento persone, tutte con un paio di cambi in ottime condizioni – racconta Rosalba Pisanu, responsabile del gruppo mutualismo di Sa Domo de totus –. La nostra politica è quella di selezionare alla fonte solo i capi migliori e in ottimo stato. Vestire bene è un diritto e noi abbiamo tutta l’intenzione di garantirlo a tutti».

Il “clothes sharing” funziona in questo modo: sarà possibile conferire vestiti estivi di tutte le taglie presso la sede di via Frigaglia 14 b il 21, 22, 23 giugno, dalle 10:00 alle 12:00. Il 23 giugno la sede rimarrà aperta anche di pomeriggio dalle 16:00 alle 18:00.

Terminata la fase di raccolta e allestimento i volontari distribuiranno i vestiti per grandi e piccini il 25 e il 26 giugno, rispettando i seguenti orari: mattina 09:30 - 13:00 e pomeriggio 16:00 - 20:00.

«Crediamo importante dare un segnale reale alla nostra comunità colpita da carovita, aumenti vertiginosi di bollette e gasolio e una gravissima crisi occupazionale che ha messo in ginocchio lavoratori e famiglie, conclude la responsabile. Non risolveremo certo i problemi delle persone e non agiremo sulle cause politiche, economiche e sociali che li hanno generati. Ma forse faremo capire il valore di costruire comunità solidali che oggigiorno risulta essere l’unica vera rete di protezione ad una società sempre più esposta alla minaccia delle nuove povertà»

Per organizzare tutto questo servono volontari e l’associazione mette a disposizione i seguenti recapiti per chi volesse sostenere l’iniziativa: telefono: 3404125486
email: domodetotus@gmail.com
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo