Ius Populi, il portale che avvicina gli studi legali ai cittadini

Riceviamo e diffondiamo la notizia relativa alla nascita di un servizio volto a ottenere assistenza legale e ad assumere un avvocato in maniera gratuita:

«È online la nuova piattaforma che offre un servizio innovativo per l’accesso alla giustizia dei cittadini, Assistenza legale come diritto e non più come privilegio!
 
La nuova piattaforma online è un canale e un servizio efficace, che consente a coloro che hanno bisogno di assistenza legale in materie di diritto civile di accedere a una ricca rete di avvocati esperti. Con una formula innovativa mette a disposizione un network di avvocati che determinano il loro compenso attraverso il riconoscimento di una percentuale parametrata al risultato ottenuto dal loro assistito. Questa soluzione consente quindi di assumere un avvocato gratuitamente, a differenza di quanto avviene con gli attuali sistemi di tariffazione forfettaria o a tempo. Il cittadino che dovesse perdere la causa, sarebbe comunque esonerato dalle spese legali per il servizio di cui ha usufruito. Un cambio di paradigma radicale rispetto al modello attuale, un servizio ideato per risolvere un bisogno insoddisfatto. Uno strumento che consente, su larga scala, di usufruire di un servizio ideale per poter affrontare i piccoli e grandi problemi che affliggono la nostra quotidianità.

Soluzione win-win
•    Agli avvocati offre una maggiore capacità di attrazione di clientela e nuove opportunità per far crescere la professione legale in termini di mercato e di valore economico.
•    Agli utenti permette di avere assistenza legale senza alcun costo per la tutela dei propri diritti.

Valore etico, impatto sociale e passione come valori guida
Ius Populi è nato, infatti, per offrire maggiori possibilità ai cittadini di fare valere i propri diritti con procedure semplici. La registrazione al portale, senza oneri, consente di poter scegliere, secondo le proprie necessità, la più appropriata assistenza legale. Ius Populi ospita un vasto network di studi legali distribuiti sull’intero territorio e specializzati nelle materie del diritto civile, proprio allo scopo di offrire un’assistenza mirata a tutti i cittadini.

Bisogno insoddisfatto
Nel 2021 il 14.4% dei cittadini ha avuto bisogno di rivolgersi ad un avvocato. A questi si aggiunge una quota di domanda potenziale pari al 5,6%, più di 3 milioni di cittadini che rappresentano l’area della “rinuncia” e cioè la quota di persone che pur avendo necessità di tutela non ha potuto accedere al servizio legale. La condizione attuale del settore ed il positivo impatto sociale generato portano ad affermare che la decisione, da parte della collettività, di utilizzare i servizi offerti dal portale, non è una questione di “se usarli”, ma una questione di “quando usarli”.

Trasparenza e privacy
Ogni procedura avviene privatamente e la privacy nel rapporto che intercorre tra assistito e avvocato è totalmente garantita. Basta cliccare sulla homepage di Ius Populi per comprendere già come il portale ha come solo scopo quello di offrire un servizio altamente professionale e al tempo stesso volto a favorire assistenza legale a tanti cittadini in modo efficace, pratico, veloce e senza costi. Il portale è stato progettato per essere sinonimo di “soluzione”, soluzione al problema per il quale l’utente ha iniziato la sua ricerca sul web.

4 step per trovare assistenza legale e tutelare i propri diritti
- Una semplice registrazione.
- La richiesta di assistenza inviata agli studi legali competenti della località di interesse.
- La ricezione, senza impegno, fino a cinque preventivi da parte degli studi legali interessati a offrire l’assistenza legale.
- La scelta dello studio legale più adatto alle esigenze del cliente al quale affidare l’incarico, dopo aver confrontato i preventivi e consultato i rispettivi profili professionali.

Contatti
Ius Populi S.r.l. (www.iuspopuli.it)
Via Guglielmo Silva 36, 20149 Milano, Italia.
Email: andrea.fontana@iuspopuli.it
Mob.: +39 3420542824»

Foto indicativa, Foto di succo da Pixabay
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo