Venerdì a "Sassari Estate" la presentazione del libro di Maria Laura Berlinguer

Sassari. Venerdì 24 giugno, alle ore 19.00, in programma il primo appuntamento letterario all'interno della rassegna Sassari Estate: Maria Laura Berlinguer presenta il libro "La notte è mia sorella", appena pubblicato da edizioni L'età dell'Acquario.
Dialoga con l'autrice Gemma Maurizi
Letture a cura di Daniela Cossiga
L'appuntamento è nel cortile di Palazzo Ducale, in piazza del Comune, a Sassari.

Il libro:

Julia Carta, dirigente di una multinazionale con sede a New York, decide di tornare nella sua terra natale, la Sardegna, dopo un grave incidente d’auto. A Trinità d’Agultu, in provincia di Sassari, ritrova i profumi e i sapori della sua infanzia, alcune vecchie amicizie e la sua amata Tata, la donna che l’ha cresciuta insieme ai nonni dopo la morte dei genitori. Il suo ritorno è però anche un tuffo nel passato, che riaffiora nella sua vita quando, una mattina, scopre sulla spiaggia il cadavere di una donna, uccisa durante un macabro rituale.
Coraggiosa, curiosa e dotata di un sesto senso fuori del comune, Julia decide di aiutare Teresa, la questora che si occupa delle indagini. Le due amiche si troveranno proiettate in un mondo in cui le antiche tradizioni, le credenze popolari e la magia non sono mai davvero scomparse. Grazie alle loro ricerche, non soltanto sveleranno la vera natura, i segreti e le malefatte di molte persone che le circondano, ma porteranno alla luce l’anima rurale e sovrannaturale di un’isola dove il tempo a volte sembra fermarsi.
La notte è mia sorella è un romanzo avvincente in cui leggenda e realtà si mescolano, dando vita a una storia che si snoda attraverso epoche differenti, dai secoli bui dell’Inquisizione spagnola al mondo contemporaneo.
Ed è anche un ritratto della donna nella cultura sarda, oltre che un testo che tocca temi come il ritorno, l’amicizia e la perdita degli antichi saperi.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo