Play Alghero: tutti gli appuntamenti del weekend

Alghero. Doppio appuntamento ad Alghero nel weekend del 25 e 26 giugno 2022. In Riviera del Corallo i partners internazionali del progetto europeo MED GAIMS, GAmifIcation for Memorable tourist experienceS, finanziato dall'Unione Europea all’interno del Programma ENI CBC Mediterranean Sea Basin con un contributo di 2.1 milioni di euro, per l'evento lancio di Play Alghero: il sistema di 10 giochi, sei fisici e quattro digitali, sviluppati con la partecipazione del Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica dell'Università di Sassari - Laboratorio AnimazioneDesign, cittadini attivi, associazioni culturali, giovani appassionati di gaming, professionisti ed il coordinamento generale di Fabio Viola, uno dei massimi esperti del settore.

Si parte sabato 25 giugno (dalle ore 10 - Sala Conferenze Lo Quarter) con la conferenza "Play Alghero - La città si mette in gioco" dedicata al tema della gamification e al ruolo che può “giocare” nello sviluppo di esperienze turistiche innovative, nei processi di audience development e engagement, nelle relazioni tra cittadini e visitatori. L'evento è rivolto in particolare agli operatori del settore turistico e culturale ed è aperto agli studenti delle scuole superiori e delle università, insegnanti, operatori culturali e gestori di siti culturali e turistici. Ai saluti istituzionali del sindaco di Alghero Mario Conoci, del presidente della Fondazione Andrea Delogu, degli assessori comunali Alessandro Cocco ed Emiliano Piras, Emilio Turco Direttore del Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica - Università degli Studi di Sassari e Valeria Cibrario, Segretariato tecnico congiunto Programma Eni Cbc Med 2014-2020, seguirà la presentazione dei giochi con gli interventi di Maria Giovanna Fara - Referente del progetto per Fondazione Alghero, Fabio Viola – Game designer Fondazione Alghero e Nicolò Ceccarelli - Professore Associato del Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica.

Dalle ore 11.30 la Tavola Rotonda "Innovare le città attraverso la gamification" moderata da Edoardo Colombo, esperto in innovazione e turismo, alla presenza di Daniel Asmar – American University of Beirut, Andrea Ligabue –Direttore Artistico del Play Modena Festival, Elisa Ghisu - TaMaLaCà – Tutta mia la città, e Fabio Viola. Alle ore 18 di sabato l'inaugurazione della mostra con i giochi sviluppati dalla Fondazione Alghero e dai partner del progetto all'interno della Torre di Sulis, della Torre San Giovanni e in alcune aree del centro storico. Sarà possibile vivere le esperienze di gioco sviluppate nell’ambito del progetto MED GAIMS, acquistare i kit di gioco e incontrare i game designer per scoprire il processo creativo dietro lo sviluppo dei giochi, anche domenica 26 giugno - dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 21.

Domenica 26 giugno dalle 18:30 – 20.30 presso la Torre di San Giovanni , previa prenotazione obbligatoria qui ( https://bit.ly/AlgheroUrbanGame ), sarà possibile partecipare al gioco urbano a squadre Alghero Urban Game a cura dell’Associazione "il Vagabondo" in collaborazione con l'Associazione Nuova Piccola Compagnia. I giocatori vestiranno i panni di un vero e proprio detective per seguire le tracce di Kevin, un reporter scomparso ad Alghero durante le ricerche per un’inchiesta molto delicata, che parte dal ritrovamento di una lettera autografa dello scrittore Antoine de Saint-Exupéry....Il gioco è consigliato dai 14 anni in sù, è possibile partecipare individualmente o in squadra. Posti limitati. Per informazioni: info@algheroexperience.it.

Il programma delle giornate e i giochi disponibili sono consultabili sul sito dedicato www.playalghero.it. Per maggiori informazioni sul progetto MED GAIMS è possibile consultare il sito https://www.enicbcmed.eu/projects/med-gaims
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo