Costa Paradiso, il 27 giugno sesto appuntamento de "Il Calice d'oro" con la pittrice Monica Corda

Costa Paradiso (SS): Il 27 giugno, ore 19.30, appuntamento presso il ristorante Il Ca-lice D’Oro con il vernissage della mostra Natura morta della pittrice Monica Corda.
L’apertura della mostra sarà accompagnata dalle atmosfere sonore in instant com-posing del musicista e produttore Salvatore Papotto aka Berlin Babylon Project.
Le opere resteranno in mostra fino al 9 luglio.

“Storia di un ritorno”: così potremmo definire il lavoro pittorico di Monica Corda, artista cagliaritana classe 1969 che dopo esser stata a sciacquare i pennelli in Arno ad inizio anni novanta (diplomata all’Accademia di Belle Arti di Firenze) è rientrata sull’Isola dove oggi vive e lavora presso San Sperate (Ca).
Così scrive nel contributo critico, contenuto nel catalogo d’arte della rassegna,
Indira Fassioni (curatrice d’arte, food lifestyle editor, giornalista free lance. Ha fondato la testata Nerospinto, si occupa del canale Cucina di Tgcom24).
Se l’artista ama spaziare, dai ritratti a tematiche più astratte, è sicuramente sui suoi lavori di “Still Life” che vogliamo soffermarci- prosegue Indira Fassioni-: delle nature morte che nella loro non sovrabbondanza ricordano lo stile sette-centesco di Jean Baptiste Chardin, ma che al contempo nel tratto netto riman-gono estremamente identitarie. Infatti visto che il ‘700 è concluso ormai da qualche secolo, Monica non teme di osare in paradossi surrealisti degni del nostro tempo, tra uova schiuse che diventano pulcini e gatti che escono dalle tazze d’argento.
 La mostra fa parte della “Prima Rassegna d’arte Il Calice d’oro”, nata- come spiega la curatrice Claudia Erba- con l’intento di dilatare gli orizzonti dell’atto creativo; per accogliere e vivificare-in un gioco moltiplicatorio ed effusivo-quella forza marziana e umanissima che chiamiamo ispirazione.
E’ assente, per scelta, nella rassegna, una tematica comune: non abbiamo voluto nessun filo rosso- prosegue la curatrice- a districare le gomene aggrovigliate della nostra nave, che muove nella direzione dell’incontro semantico di differenti forme d’arte, talvolta contaminate.

La rassegna è corredata da un catalogo d’arte, a cura di Irene Franchi con note biografiche degli artisti e contributi critici illustri, disponibile gratuitamente nei locali espositivi de Il Calice d’Oro.
Il logo della rassegna è stato realizzato dallo scultore e pittore Franco Mauro Fran-chi.

La realizzazione e la stampa dei cataloghi sono state rese possibili anche grazie al supporto degli sponsor Costa Paradiso Resort, Li padulazzi Resort, Lola comuni-cazione e Re/max Mistral Costa Paradiso.
La promozione della rassegna è curata da Verbatim Ufficio Stampa.

Link utili:
https://www.monicacorda.it/
https://www.facebook.com/calicedorocostaparadiso
https://www.instagram.com/ilcalicedoro/
https://www.ilcalicedoro.it
https://www.instagram.com/claerba/
https://www.facebook.com/berlinbabylonproject

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo