Poste Italiane: in Provincia di Sassari l'assistente digitale "Poste" attivo anche per POSTEVITA

Sassari.  Arriva anche in provincia di Sassari, “Poste”, l’innovativo Assistente Digitale di Poste Italiane, ora disponibile anche per i prodotti PosteVita.
L’Assistente Digitale “Poste” è disponibile direttamente dal sito www.postevita.poste.it oppure al numero verde dedicato 800.31.61.81 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 e il sabato dalle 8 alle 14 ed è in grado di fornire a tutti i cittadini sassaresi e della provincia informazioni sulle polizze di risparmio e investimento, previdenza e protezione sulla vita come ad esempio modalità di sottoscrizione, caratteristiche del prodotto e costi.
I titolari di una polizza PosteVita in provincia di Sassari, dopo essersi identificati con il numero di telefono oppure con un login sull’area riservata del sito PosteVita, potranno ricevere assistenza personalizzata sulla propria polizza richiedendo il calcolo del valore di riscatto, lo stato della liquidazione della cedola oppure ricevendo via mail documenti relativi alla polizza come estratto conto, defiscalizzazione o, più in generale, documentazione utile ai fini ISEE.
L’Assistente Digitale “Poste”, attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 inclusi i festivi sul sito di Postevita, è un’intelligenza artificiale rappresentata da un “faccino” giallo-blu in grado di indirizzare le esigenze dei clienti intervenendo su precisi casi di assistenza anche senza richiesta esplicita del cliente, proponendo, ad esempio, il recupero delle credenziali corrette dopo due inserimenti errati.
Nel caso in cui l’Assistente digitale, dai vari canali su cui si interroga, non sia in grado di trovare la soluzione, provvederà automaticamente a mettere in contatto il cliente con un operatore.
Il nuovo servizio di assistenza digitale di Poste Italiane, già attivo per prodotti come PostePay, Bancoposta, SPID, Fibra e Business, ha l’obiettivo di supportare i cittadini del Nord Sardegna e rispondere alle loro richieste in modo sempre più semplice e veloce.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo