Mariano Meloni rieletto a maggioranza assoluta direttore del Conservatorio Canepa

Sassari. Mariano Meloni rieletto a maggioranza assoluta direttore del Conservatorio Canepa. Alla guida dell'istituzione AFAM dal 2019 Meloni resterà in carica per il triennio 2022/2025

Al termine delle operazioni di voto che si sono concluse nel pomeriggio del 21 giugno scorso Mariano Meloni, è stato rieletto a maggioranza assoluta direttore del conservatorio Canepa di Sassari per il triennio 2022/2025. Meloni, alla guida dell’istituto di alta formazione dal 2019, in questo secondo mandato con 44 voti è stato eletto dalla maggioranza assoluta dei votanti, (quorum 42), richiesto al secondo turno di votazioni, ai sensi dell’art. 8 c. 1 del Regolamento Generale. Docente dal 1983 di pianoforte al "Canepa", di cui è stato direttore incaricato dall'anno 2000 fino al 2005, Meloni è stato eletto inoltre componente del Consiglio Accademico per tre mandati: 2005/2008, 2014/2017 e 2017/2020. Nell’ultimo triennio la direzione di Meloni si è distinta, nonostante le ben note gravi difficoltà causate dalla pandemia di Coronavirus, non solo per la particolare attenzione rivolata alla didattica e alla produzione artistica, ma anche per aver mantenuto e consolidato i rapporti con il territorio e con la locale filiera dell'istruzione musicale. “Sono molto soddisfatto e orgoglioso della fiducia accordatami anche stavolta dalla maggioranza dei miei colleghi – dice Meloni – e il mio principale obiettivo nel prossimo triennio, in quanto direttore di tutto il corpo docente e non docente, sarà quello di continuare a lavorare con solerzia e determinazione, allargando ulteriormente la squadra dei miei fidati collaboratori, per offrire la migliore didattica ai nostri studenti e curare la loro crescita umana e professionale. Poter ancora dirigere il Conservatorio della città dove sono nato e dove ho iniziato all’età di 11 anni i miei studi musicali mi rende particolarmente felice. Desidero perciò ringraziare di cuore tutti coloro che mi hanno sostenuto e aiutato in questi anni permettendomi di raggiungere questo importante traguardo della mia vita”.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo