L’ Atletico Ploaghe conquista l'accesso alle finali nazionali Csi Open a Cesenatico

Doveva essere vittoria, e vittoria è stata. I gialloblù guidati dal Mister Giandomenico Dore battono la Virtus Roseto e conquistano la finale nazionale a Cesenatico.
Nel campo capitolino sono gli abruzzesi a portarsi in vantaggio con un goal su punizione di Papa Yota al 5°minuto del primo tempo, certamente il loro giocatore più talentuoso.
Doccia fredda e inizio in salita per i gialloblù, i quali tuttavia non si perdono d'animo creando occasioni su occasioni, dominando nel gioco e nelle ripartenze senza trovare sfortunatamente la strada del goal.
Serviva l'estro e la genialità creativa del numero 10 e non si è fatta attendere. Al minuto 32 del primo tempo e al 18° del secondo, è Filippo Satta l'eroe che Roma attendeva. Con due magie, prima pareggia poi chiude definitivamente i conti con gli avversari.
Vittoria di squadra, vittoria di gruppo, vittoria sugli spalti, vittoria per le vie delle città dove i ragazzi e i dirigenti si sono fatti amare e apprezzare nei locali in cui sono stati di passaggio.
Ora si vola in Romagna, le notti magiche proseguono. A Cesenatico la sfida sarà tra Sardegna, Campania, Veneto e Lombardia.

FORMAZIONE:
1 Massimo Masala
3 Antonio Camboni
5 Federico Brundu
6 Simone Pulina
8 Paolo Sechi
9 Sebastiano Mezzettieri
10 Filippo Satta
11 Salvatore Busellu
13 Andrea Bazzu
18 Cosimo Fiori
20 Giovanni Baule

A DISPOSIZIONE:
2 Francesco Fiori
4 Luca Muggiolu
7 Andrea Serra
14 Luca Spensatello
15 Paolo Serra
16 Gabriele Carta
17 Antonio Porcu
18 Vittorio Mezzettieri
21 Davide Arru



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo