Furti in spiaggia: sorpreso dai Carabinieri su una bicicletta rubata mentre trasportava la refurtiva

Alghero. I militari della Stazione Carabinieri di Alghero, lo scorso giovedì, hanno tratto in arresto un giovane, classe 94, responsabile di una serie di furti commessi nella medesima mattinata nella spiaggia di Maria Pia. Intervenuti su indicazione di alcuni bagnanti che avevano notato la presenza di un individuo sospetto, i Carabinieri  giunti sul lungomare, hanno individuato in breve tempo il soggetto descritto. Alla vista dei militari, quest’ultimo ha tentato una precipitosa fuga nelle strade interne, corsa interrotta pochi istanti dopo dai militari che hanno quindi proceduto alla sua identificazione e successivo controllo. La perquisizione personale ha immediatamente fornito riscontro ai sospetti: il giovane era in possesso di uno smartphone, di denaro in contanti e di altri oggetti (tra cui un costoso paio di occhiali da sole) custoditi, alcuni di essi, in uno zainetto anch’esso trafugato. Il giovane, che aveva peraltro tentato la fuga a bordo di una bicicletta anch'essa rubata, è stato quindi dichiarato in stato di arresto e condotto in caserma per le ulteriori incombenze. Al termine delle formalità è stato tradotto presso il proprio domicilio in attesa dell’udienza di convalida, celebratasi l’indomani e che ha confermato l’operato dei militari.

Nella giornata di ieri, ulteriori due individui sono stati individuati e sottoposti a controllo dai Carabinieri di Alghero. Gli stessi, nulla facenti, dovranno spiegare il possesso di denaro e prodotti tecnologici per i quali non sono stati in grado di fornire giustificazioni.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo