Tissi, acque bianche e restyling urbanistico della via principale del paese

Tissi. Partiti i lavori che riguardano la realizzazione del primo lotto della condotta delle acque meteoriche (bianche), il lotto interessa Via Roma, Via Cavour, Via Pozzo Nuovo e Via Pertini, per un importo complessivo di € 1.200.000.
Con tale intervento si risolverà l’annosa esigenza di convogliare finalmente le acque a carattere meteorico, le quali, allo stato attuale, sono soggette ad un deflusso superficiale. “Tale situazione – spiega il sindaco Budroni” – ha generato nel tempo gravi disagi alla cittadinanza, con allagamenti durante i fenomeni piovosi. Con questo intervento, almeno nel tratto sopra menzionato, risolveremo”. I lavori comprenderanno anche la realizzazione di nuovi marciapiedi con eliminazione delle barriere architettoniche, nuova pavimentazione stradale, nuovi parcheggi, nuovi spazi a verde ed alberature. Un vero restyling della Via Roma che il paese merita.
 
In questo progetto, molta attenzione è stata data alle soluzioni architettoniche e di verde urbano che potessero risultare idonee ad una maggiore valorizzazione dei luoghi e che si contestualizzassero con i beni architettonici presenti. Con questa soluzione, hanno spiegato il sindaco GianMaria Budroni e l’assessore Gionni Deledda,  verranno eliminate le criticità sopra esposte e al contempo verrà riordinato il tessuto urbano del Comune di Tissi, andando a riprogettare gli spazi comuni della via principale del paese, definendone un’unica impronta . Concetto principale quindi è la ricongiunzione ideologica e architettonica tra la Chiesa di Santa Anastasia e la Chiesa di Santa Vittoria, utilizzando come materiali di riferimento per gli spazi pedonali il calcestruzzo architettonico e la trachite. “Differentemente dal lavoro eseguito sulla parte alta della via – spiega Budroni – opteremo per la separazione degli spazi tra percorsi viari e percorsi pedonali, andando a determinare una differenza di quota tra i due piani e una variazione cromatica che consente l’immediata comprensione dei flussi esistenti lungo la viabilità principale del paese. Il decoro e la fruibilità degli spazi cittadini sono tra i principali obiettivi  che questa amministrazione si è prefissata”.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo