Controlli della Polizia di Stato a Porto Cervo, elevate sanzioni amministrative oltre i 10 mila euro

Proseguono i controlli da parte del personale della Polizia Amministrativa del Commissariato di Polizia di Stato di Porto Cervo, che in questo periodo hanno interessato anche le attività ricettive, gli esercizi pubblici, commerciali e locali di intrattenimento.
Le verifiche effettuate nell’ultimo periodo hanno prevalentemente interessato le località turistiche del comune di Arzachena, tramite un’attenta mappatura delle strutture ricettive. Tali controlli hanno portato all’individuazione di diverse attività, che hanno violato la prescritta ordinanza sindacale relativa all’emissione acustica di musica oltre l’orario consentito, senza alcuna autorizzazione.
E’ stata rivolta anche l’attenzione verso il contrasto agli abusivismi inerenti le attività di noleggio veicoli con conducente, effettuato in alcuni casi senza alcuna licenza ed anche alla somministrazione itinerante di alimenti.
Inoltre, i controlli hanno portato all’individuazione di due gioiellerie che operavano senza licenza.
Nel complesso sono state elevate sanzioni amministrative per un totale superiore ai 10.000 euro e sono tutt’ora in corso ulteriori verifiche per eventuali ulteriori sanzioni anche di carattere penale.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo