Torres, altre quattro firme per la rosa rossoblù: Carboni, Teyou, Campagna e Sanat

Sassari. In sintonia con la proprietà, la guida tecnica e la presidenza, il diesse Andrea Colombino tratta nell’ombra e in ore di telefonate per dare un’ossatura solida alla squadra in risposta alle esigenze della guida tecnica e alle aspettative della società. Trattative lunghe e spesso complesse, portate avanti sino a centrare l’obiettivo che corrisponde, appunto, al profilo richiesto.

Werther Carboni torna alla Torres

Nato a Sassari nel 1996. Lo scorso anno in forza al Sassari Latte Dolce, in prestito proprio dalla Torres, dopo l'esperienza vissuta al Carbonia (serie D), team cui era approdato dopo il campionato disputato con l’Assemini.
Numero uno affidabile, di esperienza e di sostanza (185 cm). Ha in curriculum 39 gare giocate nel campionato Primavera, 13 disputate in serie C e 37 giocate in serie D. Ha vestito le maglie di Cagliari Giovanissimi under17 e under19, Tuttocuoio, Olbia, Lumezzane, Nuorese, Tortolì, SM Assemini, Carbonia. Per lui ci sono anche 13 panchine in serie A con la maglia del Cagliari e l’esperienza con la Nazionale under17. È pronto ad indossare la maglia numero 12, quella della Torres.

A centrocampo arriva il camerunense Franck Teyou

Nato in Camerun a Daoula il 22/1/2002 Teyou è un giocatore che può ricoprire più ruoli nella linea mediana.
Teyou, nonostante la giovane età è un centrocampista completo, utile sia nella fase di spinta che in quella difensiva. Rapidità agonismo e grande senso tattico sono le caratteristiche che hanno convinto lo staff tecnico rossoblù a rivolgersi al Cosenza, proprietaria del cartellino.L'accordo è stato trovato, nella prossima stagione Franck Teyou vestirà la maglia della Torres numero 75.

Johnathan Campagna è della Torres

Arriva dalla Spal: attaccante che predilige spaziare sulla fascia sinistra
Un prospetto di interesse che accetta la sfida e attende la sua occasione. Jonathan Campagna è classe 2002 che predilige giocare da esterno sinistro d’attacco ma può adattarsi a svolgere anche gli altri ruoli sulla linea offensiva. Nato a Borgo San Lorenzo il 19 giugno, è di proprietà della Spal, ha mosso i primi passi fra Cattolica e giovanili Cesena, poi è entrato a far parte del vivaio ferrarese, un passaggio al Ravenna ed ora lo sbarco oltre Tirreno. A Sassari. Indosserà la maglia numero 78.

Nuova freccia per l'attacco: arriva Ayman Mohamed Sanat

Attaccante con doppia nazionalità tunisino italiana, è nato a Bologna e ha alle sue spalle già 5 anni di esperienza in Serie D.
Arriva a Sassari Ayman Mohamed Sanat, giocatore giovane e di grande prospettiva. Sanat è un attaccante tecnico e di grande temperamento, cresciuto nel settore giovanile della Reggiana, compagine con la quale fa il suo esordio in serie D a soli 16 anni e in 4 gare realizza 2 gol. Poi tre anni a Lentigione, con una parentesi a Prato. L'anno scorso Sanat si è ritagliato uno spazio importante nella squadra emiliana con 30 presenze e 3 gol realizzati. Da oggi Sanat è un giocatore della Torres, lo aspetta la maglia numero 24.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo