Paolo Bonfanti & Bluesunset band
Il più longevo bluesman italiano torna al Blues Sunset festival

Porto Ferro, Sassari. Paolo Bonfanti, il più longevo bluesman Italiano in attività, si prepara a conquistare il palco ed animare d’eleganza, stile, estro ed anima la baia di Porto Ferro. Un ritorno voluto, atteso e graditissimo, nel luogo in cui il tramonto è una splendida costane e il blu è spesso lasca colonna sonora: binomio perfetto, arte e natura. Così sarà anche domani, mercoledì 17 agosto, quando al calar del sole si accenderanno le spie e il flusso d’emozione e d’arti conquisterà scena spazi platea ed attenzione. Così sarà, ancora una volta, in occasione di uno degli straordinari appuntamenti in calendario inseriti nell’edizione 2022 del Blues Sunset festival.

Per l’occasione, Paolo Bonfanti sarà accompagnato sul palco dalla Bluesunset Band, un super combo “residenti” di musicisti sardi che ormai da anni frequenta e anima il festival e che in questa edizione ne sarà protagonista al fianco degli headline del cartellone 2022. L’ensemble è composto da Carlo Sozzi alla batteria, Jim Solinas alle tastiere e piano, Fabrizio Leoni al basso e Cisco Ogana alla chitarra.

Paolo Bonfanti ha pubblicato il suo ultimo album nel pieno della pandemia, senza lasciarsi sopraffare dagli eventi e da quella iris creativa che tanti sembra aver travolto e scombussolato. Il risultato? Un disco unico, che trasporta ed accompagna in un viaggio lungo 60 anni di vita musicale. Disco che non è azzerato, come del resto confermano i numeri e la critica, definire un capolavoro. Il resto? Un manuale del blues: centinaia e centinaia di concerti alle spalle, palco prestigiosi, festival di livello, collaborazione importanti e una chitarra, la sua, sempre a tracolla e pronta a raccontare in note ciò che il maestro ha immaginato in musica, sensazioni e impatto.

Il Blues Sunset festival continua con Quique Gomez & Curro Serrano + Bluesunset band (24/08), Jaime Dolce & Bluesunset band (31/08) e Francesco Piu band (03/09).


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo