Nuoro, attività di controllo a tutela del litorale: prevenzione e repressione illeciti

Nuoro. In data 17/08/2022 Il personale della Base navale di la Caletta unito a quello del Nucleo investigativo di Nuoro ha svolto diversi controlli nel litorale della provincia finalizzate a prevenire e reprimere illeciti in violazione della normativa antincendio, delle Prescrizioni di massima di polizia forestale regionali e alle disposizioni sul divieto di campeggio al di fuori delle aree attrezzate.

Gli Agenti Forestali, nel corso dei controlli nella pineta di Mandras, agro del comune di Siniscola, hanno elevato un verbale amministrativo per campeggio abusivo, in violazione all’art. 22 della Legge Regionale n° 16/2017, che detta norme in materia di turismo e che attribuisce al Corpo Forestale funzioni di vigilanza, controllo e contestazione delle relative violazioni amministrative.
Nel territorio regionale, infatti, è vietata qualsiasi forma di campeggio al di fuori delle aree appositamente attrezzate; costituisce “campeggio abusivo” adibire a propria abitazione tende, caravan, autocaravan o altri mezzi simili.

Tali limitazioni sono ritenute necessarie dal legislatore in quanto il campeggio al di fuori delle aree attrezzate, oltre all'eventuale danneggiamento fisico di habitat e di aree particolarmente tutelate, è inevitabilmente connesso al problema dello smaltimento di liquami, che non possono essere avviati agli impianti di raccolta.

È stata inoltre rivolta una particolare attività informativa, soprattutto agli stranieri, sulle motivazioni della tutela delle zone costiere, delle aree dunali e degli ambienti marini.

I controlli posti in essere dal personale forestale, proseguiranno per tutto il periodo estivo al fine di tutelare le aree litoranee e forestali ricordando al cittadino che oltre al campeggio al di fuori delle aree attrezzate, è vietato in tutto il territorio regionale l’abbandono di rifiuti, il transito e la sosta con i veicoli su sabbia, dune e suolo forestale (pinete comprese), l’accensione di fuochi in periodi e luoghi vietati, oltre che il prelievo di sabbia, ciottoli e conchiglie.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo