l'appuntamento

"Stintino Contest": arrivano
i campioni di kitesurf e windsurf

di Grazia Sini
La spiaggia "la Pelosa" (foto: SassariNotizie.com)
La spiaggia "la Pelosa" (foto: SassariNotizie.com)

STINTINO. Sfrecciare sulle acque turchesi della Pelosa, trasportati dal vento. L'appuntamento è dal 3 al 5 aprile, Per tutti gli amanti di windsurf e kitesurf, ma non solo.

E' iniziato ormai il conto alla rovescia per "Stintino Contest", la manifestazione definita al Bit di Milano come l'evento surfistico sardo dell'anno. Sono attesi numerosi professionisti, tra i migliori del campionato italiano di windsurf e kitesurf, che si confronteranno in una serie di regate. Spazio però anche per appassionati e famiglie che potranno assistere ai volteggi in aria degli sportivi tra Capo Falcone, l'Isola Piana e la Pelosa.

A sfidare il vento saranno grandi nomi degli sport d'acqua, tra i quali Stefano Lorioli, Matteo Spanu, Gigi Mededdu, Marco Begalli e Filippo Buratti, tutti campioni che hanno confermato la loro partecipazione su facebook.

E proprio nella pagina del famoso social network dedicata a "Stintino Contest", che ha ormai raggiunto più di 400 fan, si sono registrati contatti dalla Spagna, da Capo Verde, da New York e dal Brasile.

Il kitesurf è diventato in poco tempo lo sport acquatico del momento, sfidando il primato del windsurf. Con una piccola tavola ai piedi ci si fa trainare da un aquilone, sulla cresta dell'onda.

La manifestazione, che nasce da un'idea della Mec3 Sport - Publicitas e col patrocinio del Comune di Stintino, della Provincia di Sassari, del Coni provinciale e il supporto dell'Endas, trasformerà lo specchio di mare della Pelosa nello scenario naturale di uno degli eventi primaverili più interessanti della Sardegna.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • La spiaggia "la Pelosa" (foto: SassariNotizie.com)