In casa venti dosi di cocaina
Anziano sassarese arrestato

di Daniele Giola
Archivio (foto: SassariNotizie.com)
Archivio (foto: SassariNotizie.com)

PORTO TORRES. Detenzione ai fini di spaccio. Con questa accusa S.R.G., 67 anni è finito ieri sera in manette a seguito di un operazione condotta dai carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Porto Torres.

Nell'abitazione dell'uomo, un pregiudicato sassarese, sono state trovate una ventina di dosi di cocaina e altro materiale per il confezionamento della droga.

L'operazione dei carabinieri si è resa necessaria quando, dopo il fermo di un'auto con tre giovani provenienti da Sassari, sono state ritrovate tre dosi di cocaina. Portati in caserma, i ragazzi hanno dichiarato di aver acquistato la droga in via dell’Insinuazione, nel centro storico del capoluogo.

A quel punto i militari hanno deciso di andare in città e, dopo appostamenti e pedinamenti, sono riusciti a individuare l’abitazione dell'anziano, molto vicina alla zona scelta per lo spaccio, e farvi irruzione scoprendo così le 20 dosi di cocaina custodite all'interno.

Stamattina il giudice, dopo la convalida dell’arresto, ha disposto la custodia cautelare agli arresti domiciliari dell’uomo.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Archivio (foto: SassariNotizie.com)