il calendario

I medici vanno in ferie
Si riducono i ricoveri

Ospedale Santissima Annunziata (foto: SassariNotizie.com)
Ospedale Santissima Annunziata (foto: SassariNotizie.com)
SASSARI. È estate e all'interno dei reparti ospedalieri della Asl cittadina si riducono i ricoveri cosidetti programmati, decisi, cioè tempo prima. In una nota la direzione ricorda: «Saranno sempre garantite le normali attività ambulatoriali e di ricovero non rinviabile».

La riduzione dell’attività dei singoli reparti permette in questo modo, oltre che la programmazione del piano ferie del personale tra luglio e agosto, anche di realizzare all’interno delle corsie eventuali interventi di manutenzione che non potrebbero essere fatti in presenza dei degenti.

Il calendario. All’ospedale civile di Sassari la riduzione delle attività di ricovero programmato riguarderà i reparti di Medicina II e III, nel periodo che va dal 25 giugno al 4 settembre.

Il calendario ferie, concordato con il responsabile del Dipartimento internistico, i responsabili dei due reparti interessati e i coordinatori infermieristici delle Medicine, prevede la prima pausa per la Sezione femminile del reparto di Medicina III, per il periodo tra il 25 giugno e l’11 luglio.

Dal 13 luglio al 27 luglio spetterà quindi al reparto di Medicina II Sezione uomini. Quindi dal 31 luglio al 16 agosto sarà la volta della Sezione donne sempre del reparto di Medicina II.

A chiudere il calendario ferie sarà la Sezione uomini della Medicina III, dal 18 agosto al 4 settembre.

La riduzione delle attività di ricovero dei due reparti internistici dell’ospedale Santissima Annunziata è stata concordata anche con l’Azienda ospedaliero universitaria. I reparti della Clinica Medica, di Patologia Medica, di Pneumologia e Malattie infettive a turno, e compatibilmente al loro piano ferie, garantiranno il loro supporto ai reparti ospedalieri. E viceversa, quelli ospedalieri nella copertura del calendario ferie dei colleghi dell’Aou.

«Sarà importante in questo periodo – ricorda Sergio Rassu, responsabile del Pronto soccorso di Sassari – una forte collaborazione con i medici di famiglia e di continuità assistenziale, perché ci sia la massima attenzione nell’indirizzare i pazienti con richiesta di ricovero. In considerazione della minore disponibilità dei posti letto è importantissimo valutare tutti i possibili percorsi alternativi, quando possibile, al ricovero ospedaliero».
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Ospedale Santissima Annunziata (foto: SassariNotizie.com)