BASKET

Dinamo, la città si colora di biancoblù
Sassari in festa fino a notte fonda

di Daniele Giola
Via Cavour gremita di tifosi biancoblù (foto: SassariNotizie)
Via Cavour gremita di tifosi biancoblù (foto: SassariNotizie)
SASSARI. Non era organizzata e per questo è stata più bella, spontanea come la gente di questa città. Quando il Palazzetto ha spento le luci, l'euforia per una storica promozione ha illuminato le vie di Sassari colorandola di biancoblù, dietro l'incedere di clacson impazziti.

È mezzanotte, le macchine stracariche di giovani di ogni età urlano al cielo una gioia immensa. Moltissimi indossano le magliette della squadra, qualcuno tiene stretta tra le mani la sciarpa della Dinamo, i più focosi a torso nudo cantano senza fermarsi anche se la voce è rimasta all'interno del PalaSerradimigni.

Con loro, ma soprattutto come loro, i giocatori della Dinamo: il fuoristrada del capitano Vanuzzo è una piccola discoteca affollata in ogni suo centimetro, Hubalek e Devecchi intonano cori a raffica. I cortei sono diversi, ma tutti convergono verso via Cavour, fronte ristorante "Il Quirinale". Qui i giocatori si fanno strada tra una folla gigante che li bacia, li esalta, dedica loro parole d'amore. Sullo sfondo, incensante, il grido: "Serie A, serie A.... ce ne andiamo tutti quanti in serie A" .

I tifosi restano fuori, continuano a cantare, mentre i loro beniamini si gustano, a differenza dello scorso anno, una cena dolcissima. Fiumi di birra vengono prosciugati in un batti baleno, alcuni esponenti del Commando hanno il volto di chi ha speso ogni energia disponibile.

Intanto l'orologio corre. Sono le 3 quando i giocatori escono dal locale per riabbracciare i tifosi. Da lì la folla si sposta verso piazza d'Italia per l'ultimo colpo di coda di una giornata felice, unica, indimenticabile.

La prima di una lunga serie di feste termina intorno alle cinque. Anche per gli irriducibli biancoblù è l'ora di andare a dormire. Ma senza sognare perché non ce n'è più bisogno: la Dinamo è in serie A.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Via Cavour gremita di tifosi biancoblù (foto: SassariNotizie)