Ad Alghero arriva la wireless
connessione in tanti luoghi pubblici

La spiaggia Le Bombarde (foto: SassariNotizie.com)
La spiaggia Le Bombarde (foto: SassariNotizie.com)
ALGHERO. In città potrebbero arrivare otto aree pubbliche dove connettersi in libertà. Il comune di Alghero ha infatti presentato l'iniziativa nell’ambito del programma SurfInSardinia, il progetto della regione Sardegna volto a consentire l’accesso a internet e ai servizi online erogati dalla pubblica amministrazione tramite tecnologia wireless. L’amministrazione ha candidato due proposte per una richiesta totale di otto hotspot e di un punto di registrazione da collocarsi presso lo IAT (Ufficio Informazioni Accoglienza turistica) di piazza Porta Terra, per offrire un servizio aggiuntivo e di importanza strategica nelle zone della città più frequentate dai turisti.

In base al progetto presentato in Regione, quattro aree wireless saranno attrezzate nel centro città ( nel Parco Manno, in Piazza Sulis, in Piazza Civica e sul Lungomare Barcellona), siti centrali e vicini alle principali strutture culturali (i musei, i complessi del Quarter e di Santa Chiara) e dell’alta frequentazione turistica.
Altre quattro aree hotspot nasceranno in Piazza San Marco a Fertilia, nella Spiaggia delle Bombarde, nel Parco della stazione alla Pietraia e nel Lungomare Dante; siti che, se pur dislocati in zone periferiche o semicentrali, per la loro posizione, per le caratteristiche e i servizi presenti, costituiscono nuclei ad alta concentrazione turistica.
“La possibilità di usufruire di tale servizio, a beneficio non solo dei turisti, ma anche dei residenti e degli studenti, rappresenta un valore aggiunto all’interno delle politiche di sviluppo urbano che l’Amministrazione Comunale persegue da diversi anni a favore di una crescente attrattività del territorio”, spiega il Sindaco Marco Tedde, che prevede inoltre una efficace integrazione dell’iniziativa “con i miglioramenti in corso del tessuto urbano, con i lavori di recupero e riqualificazione del centro storico e le politiche volte alla creazione di nuove centralità e conseguente maggiore attenzione nei confronti dei quartieri periferici e nelle borgate”.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • La spiaggia Le Bombarde (foto: SassariNotizie.com)