Asl, licenziato in tronco
il Direttore amministrativo

di Valentina Guido
 (foto: Ufficio stampa Asl)
(foto: Ufficio stampa Asl)

SASSARI. Con una delibera di 8 pagine piene zeppe di motivazioni, il Direttore generale della Asl 1 di Sassari, Marcello Giannico, ha licenziato il Direttore amministrativo Angela Cavazzuti. La decisione è contenuta nella deliberazione 39 del 20 gennaio (oggi) ed è pubblicata sul sito dell'Azienda sanitaria locale.

Il Direttore generale delibera di risolvere “con effetto immediato il rapporto di lavoro del Direttore amministrativo, Dott.ssa Angela Cavazzuti, intercorrente con l'Azienda sanitaria locale di Sassari per tutti i gravissimi motivi sopra richiamati ed evidenziati e in considerazione del fatto che il rapporto fiduciario con il Direttore amministrativo è venuto meno, in quanto irrimediabilmente alterato e compromesso dalle gravissime mancanze indicate”.

Parole che non offrono possibilità di equivoco e che arrivano alla fine di un documento in cui le cause del licenziamento sono spiegate passo passo e raggruppate in sei ordini di motivazioni che riguardano l'iter di approvazione degli atti, il bilancio di esercizio 2010 (revocato dal Direttore generale il 5 dicembre 2010), poteri d'indirizzo e controllo e poteri di gestione, convocazione organizzazioni sindacali, trasferimenti personale, contestazione degli addebiti.

In ciascun paragrafo sono elencate motivazioni gravissime, tra le quali spicca “l'evidente intenzione del Direttore amministrativo di non voler dare seguito alle legittime disposizioni del Direttore generale e di contrastare le stesse con atteggiamenti ostruzionistici o allungamento dei tempi di approvazione dei documenti, fondamentali per il corretto operare dell'amministrazione pubblica”. In relazione alla ben nota vicenda del bilancio 2010, che dopo la rettifica ha evidenziato perdite per 18milioni di euro, alla Direzione amministrativa viene contestato che “nel corso dell'anno 2011 la stessa direzione amministrativa non ha adottato alcun provvedimento teso a migliorare la situazione esistente, la direzione amministrativa non ha mai rappresentato alla Direzione generale le criticità in argomento, anzi ha lodato in più occasioni la situazione contabile esistente ed il risultato economico del 2010, ancora peggio la direzione amministrativa ha omesso di comunicare alla Direzione generale le preoccupanti valutazioni dell'assessorato alla Sanità in merito alla attendibilità del sistema contabile” e infine “il passaggio al nuovo sistema contabile Sisar non è stato governato con la dovuta diligenza e capacità da parte della direzione amministrativa”. A ciò si aggiunge che “il Direttore amministrativo confonde i poteri di controllo con l'ingerenza nelle attività dei dirigenti e persevera nel ribadire il proprio diritto d'interagire direttamente con gli impiegati di una struttura aziendale senza coinvolgere il dirigente responsabile”.

In serata la Asl ha diffuso un comunicato stampa. «Gravi inadempienze che hanno comportato danni per l’Azienda sanitaria sassarese in termini di operatività e di immagine, hanno incrinato irrimediabilmente il rapporto di fiducia con il direttore amministrativo». Con questa sintetica dichiarazione, il direttore generale dell’Asl di Sassari, Marcello Giannico, commenta la decisione, adottata oggi con la delibera numero 39, di risolvere in via immediata il rapporto di lavoro con il direttore amministrativo dell’Asl, Angela Cavazzuti.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Tags
Immagini articolo
  •  (foto: Ufficio stampa Asl)