I cani di Porto Torres e i loro padroni
hanno un nuovo spazio tutto per loro

 (foto: Comune di Porto Torres)
(foto: Comune di Porto Torres)
PORTO TORRES. C’è l’area per fare sport, le panchine per riposarsi, le fontanelle per abbeverarsi e i cestini per buttare le deiezioni, oltre a una stupenda vista sul Golfo dell’Asinara. Non manca proprio nulla al nuovo parco Quattrozampe inaugurato stamattina a Porto Torres. I proprietari e i fidati amici animali hanno infatti da oggi un punto di riferimento per le “sgambate” quotidiane. L’ampia area verde realizzata dall’amministrazione comunale si trova accanto al Parco Baden Powell, nel tratto finale di via Tramontana. Il taglio del nastro è stato effettuato dall’assessore alle Politiche contro il randagismo, Margherita Diana. Presente anche il sindaco Beniamino Scarpa. «Abbiamo pensato di attrezzare questo spazio verde per offrire un servizio importante a tutti coloro che possiedono un animale da compagnia. Il Parco Quattrozampe – sottolinea Beniamino Scarpa – sarà, inoltre, un luogo a disposizione delle nostre associazioni animaliste, che potranno avviare attività di educazione e campagne di adozione». L’iniziativa potrebbe diventare anche un veicolo di promozione per la città: sono tanti, infatti, i turisti che ogni anno scelgono la meta delle vacanze in base ai servizi riservati ai loro amici animali. L’area è segnalata e delimitata. Si può accedere da via Tramontana o dal Parco Baden Powell. Nel Parco Quattrozampe sono state installate diverse attrezzature ginniche per i cani, panchine per i proprietari, abbeveratoi, cestini per la raccolta delle deiezioni canine e una fontanella. Questa mattina numerosi cittadini si sono presentati ai cancelli, con i loro animali al guinzaglio, per la prima “sgambata” ufficiale nella nuova struttura. «Ci auguriamo che il parco diventi un punto di riferimento per le persone che possiedono un animale da compagnia. Con il tempo – afferma l’assessore con delega alle Politiche contro il randagismo, Margherita Diana – contiamo di aggiungere altre dotazioni, per realizzare un percorso ginnico completo. Il Parco Quattrozampe potrà essere anche un valido strumento a disposizione delle associazioni animaliste di Porto Torres per promuovere azioni di contrasto al fenomeno del randagismo».
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Tags
Immagini articolo
  •  (foto: Comune di Porto Torres)
  •  (foto: Comune di Porto Torres)
  •  (foto: Comune di Porto Torres)
  •  (foto: Comune di Porto Torres)