Alghero, dal mare arriva una borsa
al suo interno 24 Kg di cocaina

Ieri sera al Lido
di Daniele Giola
 (foto: Carabinieri)
(foto: Carabinieri)

ALGHERO. Scoperta sconcertante. Ieri sera intorno alle 20, ad Alghero zona Lido, è stata ritrovata una borsa da sub proveniente dal mare con un carico a dir poco eccezionale: 24 kg di cocaina purissima (divisa in 19 panetti) per un valore di mercato stimato tra i 5 e i 10 milioni di euro.

Ad accorgersi della presenza della borsa è stata una signora mentre faceva il bagno. Incuriosita, ha deciso di trascinarla a riva dove, insieme ad altri turisti, ha potuto constatare quale fosse il contenuto. Nel giro di pochi minuti, intorno alla borsa si è radunata una folla sempre più numerosa. Sul luogo sono subito intervenuti carabinieri e polizia che hanno fermato un giovane che avrebbe tentato di appropriarsi di un panetto dello stupefacente. Poi, dopo un'ora, i carabinieri della Compagnia hanno trovato poco distante un altro involucro contenente 1,2 Kg di cocaina, questa volta seminascosto nella sabbia.

Ma le scoperte non sono finite. Alle 2.30 sempre nella stessa zona i carabinieri hanno ritrovato altri 2 involucri di 1,2 Kg ciascuno, sotterrati nella sabbia. Si tratta del secondo carico di droga più grande trovato nella Riviera del Corallo dopo il maxi blitz dello scorso anno che portò al rinvenimento di 260 kg di cocaina. Al momento sono in corso le indagini condotte dal Commissariato di Polizia di Alghero, in stretta collaborazione con la Scientifica.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Carabinieri)