Le nuove regole del Comune
per la viabilità nell'agro di Sorso

Maggiori controlli di vigili urgani e compagnia barracellare
Una strada nell'agro di Sorso
Una strada nell'agro di Sorso

SORSO. Il Comune di Sorso ha scritto le nuove regole per governare la fitta ragnatela di viottoli che attraversa in lungo e in largo il territorio. Finora la viabilità dell’agro è stata un mondo a sé, caratterizzata dalla mancanza di regole e di controlli. Ora, a quindici anni dall'ultimo regolamento, si vuole invertire la rotta. In base alle nuove norme ogni strada vicinale dovrà costituirà un consorzio a sé, con una propria assemblea ed un presidente nella figura di un aderente al consorzio liberamente votato dall’assemblea. L’assemblea dei consorziati sarà chiamata a decidere ogni anno sulle spese da effettuare. Il Comune, da parte sua, fisserà annualmente la quota di partecipazione ai lavori di manutenzione, che comunque per legge dovrà oscillare tra il 20 ed il 50 per cento.

Ogni consorzio dovrà poi dotarsi di uno statuto, che è stato già redatto dall'ufficio tecnico alle Manutenzioni e approvato in consiglio comunale. Il testo sarà utilizzabile per tutto il territorio e quanti vorranno aderire dovranno semplicemente compilare un modulo per inoltrare la richiesta di adesione. I consorziati potranno godere di notevoli vantaggi, tra i quali la possibilità di avere due tecnici del Comune a disposizione per ogni necessità di consulenza e la possibilità di poter partecipare autonomamente a bandi regionali per erogazione di contributi.

La lotta al degrado inoltre passa per la pulizia e la raccolta dei rifiuti nelle campagne. Anche in questo ambito ci sono nuove linee-guida per il controllo del taglio delle siepi (da fare almeno due volte all’anno) e per garantire una vigilanza costante dei punti di raccolta rifiuti nell'agro. In questo modo l'amministrazione conta di lottare contro sporcizia e abbandono, responsabilizzando i proprietari terrieri a interessarsi non solo del loro fazzoletto di terra, ma anche di altri aspetti che riguardano tutti: la cura dell’ambiente e la salute pubblica. I barracelli in questi giorni si stanno attivando per avviare i controlli sullo stato della raccolta dei rifiuti. E sono in arrivo sanzioni per chi non garantirà il decoro dell’agro.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Tags
Immagini articolo
  • Una strada nell'agro di Sorso