Roberto Mancini, paura per il figlio
Al Civile per un trauma cranico

Ricoverato nel reparto di Neurochirurgia
di Valentina Guido
Roberto Mancini (foto: Wikipedia)
Roberto Mancini (foto: Wikipedia)

SASSARI. Il figlio dell'ex calciatore Roberto Mancini, Andrea, è ricoverato in Neurochirurgia nell'Ospedale Santissima Annunziata e secondo le ultime notizie, le sue condizioni non sarebbero gravi. Il diciottenne stava giocando a calcetto con gli amici in una spiaggia di Porto Rotondo, dove stava trascorrendo le vacanze, quando è caduto e ha battuto la testa su uno scoglio. È successo alle 3 di lunedì notte e stamattina intorno alle 10.45 le sue condizioni apparivano stabili. La prassi vuole che in questi casi il paziente rimanga sotto osservazione per 24 ore. Ha un piccolo ematoma alla testa, ma in questo momento sembra che non corra nessun pericolo, salvo complicazioni. I medici inizieranno subito la terapia antiedema e anche se tutto dovesse andare bene, Andrea Mancini dovrà comunque rimanere sotto osservazione per un paio di giorni ancora.

Andrea Mancini ha intrapreso la carriera del padre: ha giocato nella primavera dell'Inter e nel Bologna. Roberto Mancini, ex tecnico dell'Inter, oggi allenatore del Manchester City, ha trascorso l'intera giornata di ieri a Sassari con la moglie Federica.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Roberto Mancini (foto: Wikipedia)