Le auto più vendute online in Italia secondo il sito Brumbrum

mercoledì 11 settembre 2019
I primi mesi dell’anno sono passati ed è tempo di bilanci, anche nel mondo dell’auto. La classifica delle vetture più vendute online nel nostro Paese parla chiaro e Fiat Panda, nonostante i 40 anni di vita, continua ad essere la macchina più acquistata. La famosissima utilitaria guida la classifica delle auto più comprate in ben 12 regioni, sei di queste sono nel sud e isole. brumbrum, il primo rivenditore diretto di auto online d’Italia che opera sul sito www.brumbrum.it, ha stilato la classifica delle auto preferite dagli italiani avvalendosi dei dati raccolti dall’Osservatorio brumbrum. L’Osservatorio di rilevazione e indagini statistiche online in ambito automotive ha preso in considerazione le automobili che da gennaio a giugno 2019 hanno fatto più vendite in rete nell’Italia meridionale e sulle isole.

Le vendite di auto online nel primo semestre nel sud Italia

Utilitarie e citycar dominano la classifica nella prima metà del 2019: in tutte le regioni del sud, Sicilia e Sardegna vendono più del 30% del totale, sfondando quota 50% in Campania. Bene le berline con quasi il 20% di media, le familiari chiudono il podio con il 10%.

Trionfa FCA in tutte le regioni    

Detta legge Fiat Panda, che comanda la classifica in tutte le regioni del sud con quasi il 30% di media. Le uniche regioni dove Panda non trionfa sono la Puglia (la leader è Punto col 27%), e Sardegna dove vince smart ForTwo con il 22%. FCA domina tutta la top five in Campania e in Molise, dove si registrano ottime vendite di Alfa Romeo Giulietta (18% del totale) e di Lancia Ypsilon (14%).  Rompono la monotonia del mondo Fiat i buoni risultati di Volkswagen Golf in Calabria (22%) e in Abruzzo (20%). Degno di nota il quinto posto in Basilicata per BMW Serie 1.

Diesel ancora sopra il 70%, male l’ibrido

Per ultimo parliamo di alimentazioni. Nonostante la grande crisi mondiale, il diesel continua ad avere buonissimi numeri nell’Italia meridionale e sulle isole. Il gasolio tiene ancora oltre il 70% delle vendite online quasi ovunque al sud, tranne in Campania, dove comunque è ben oltre il 60%. Di contro il benzina fatica a superare quota 20%. Tasto dolente l’ibrido: nonostante per tutti sia il futuro, i dati di vendita continuano a non premiarlo.



Immagini