Difesa: Calvisi, la Marina Militare Forza Armata efficiente e coesa

giovedì 13 febbraio 2020
 Calvisi e Treu“Le donne e gli uomini della Marina Militare si contraddistinguono per la loro capacità professionale, non solo nelle operazioni di sicurezza sul territorio nazionale, ma anche nei teatri operativi all’estero e questo è per tutti noi motivo di orgoglio. Anche grazie al vostro impegno, al grande lavoro svolto e alla vostra umanità, l’Italia si fa apprezzare nella comunità Internazionale”. Lo ha detto il sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi, nel corso di una visita al Comando in Capo della Squadra Navale, alla quale era presente l’Ammiraglio Treu e tutto il personale dipendente.

“In un panorama come quello attuale, in cui le incertezze, le minacce e i fattori di instabilità sono in allarmante aumento nel Mediterraneo, il ruolo della Marina diventa sempre più determinante. Voi – ha proseguito Calvisi - rappresentate una Forza Armata coesa, moderna, efficiente, aperta alla cooperazione, all’integrazione e all’innovazione.

“L’obiettivo finale da perseguire – ha concluso il Sottosegretario - è di avere Forze Armate sempre più flessibili, proiettabili ed integrate, in grado di operare al meglio nel contesto internazionale. Molto è stato fatto per mantenere questo equilibrio in tutta la lunga storia della Difesa, e anche noi cercheremo di preservarlo, per il bene di tutta la nostra comunità nazionale, dell’Europa e per il mantenimento della stabilità e della sicurezza internazionale”.

Immagini

 Calvisi e Treu