Scuole sicure a Sassari: continuano i controlli della Municipale

giovedì 13 febbraio 2020
Proseguono, potenziati, i controlli della Polizia locale nelle scuole superiori cittadine; dall'inizio del 2020 sono stati alternati momenti di confronto con gli studenti a controlli, richiesti dai dirigenti scolastici, sull'uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti.
In particolare, durante i controlli in due scuole, sono stati sequestrati alcuni grammi di marijuana, un uomo è stato denunciato per cessione di sostanza stupefacente e uno studente segnalato alla Prefettura per detenzione di marijuana. Vicino a un altro istituto, anche grazie all'unità cinofila, sono state scoperte e sequestrate alcune dosi di sostanza stupefacente.
I controlli sono stati estesi alle aree maggiormente frequentate dai giovanissimi: giardini e capolinea dei mezzi di trasporto pubblico. Tra l'emiciclo Garibaldi e i giardini di via Tavolara sono state identificate e segnalate alla Prefettura tre persone che detenevano marijuana.
Il Comando ha anche tenuto alcune iniziative formative al liceo artistico Figari e al Polo tecnico Devilla; gli agenti hanno approfondito i temi delle responsabilità penali e amministrative legate al consumo e allo spaccio di sostanze, e allo stesso tempo hanno affrontato anche il discorso della dipendenza e dei danni che essa provoca alla persona.
Sono attività che fanno parte integrante del progetto “scuole sicure”, finanziato dal ministro dell'Interno reso operativo dal protocollo sottoscritto dal sindaco e dal prefetto.

Immagini