Sassari "irresistibile". In città dai centri vicini, ma la motivazione non è "buona": sanzionati

giovedì 9 aprile 2020
Centonovantatre controlli alle persone, 4 agli esercizi commerciali e purtroppo un nuovo triste record delle sanzioni: ben undici. Questo il bilancio dell'attività della Polizia locale che anche ieri, mercoledì, ha pattugliato tutto il territorio per assicurare il rispetto della normativa in materia di contrasto al Covid-19, noto come coronavirus. Questa volta la maggior parte delle violazioni sono state commesse da abitanti dei paesi limitrofi che sono arrivati in città, anche più persone nella stessa auto, con le motivazioni più diverse, ma nessuna prevista dalla normativa per il contenimento del virus. In molti continuano a viaggiare in coppia in auto, e addirittura in quattro non conviventi.

In azione in questi giorni anche il nucleo aeromobile a pilotaggio remoto della Polizia locale di Sassari, che può contare su tre droni. Proprio grazie a questo controllo del territorio dall'alto e che consente di coprire vaste aree, ieri è stata sanzionata una persona, nella zona di Li Punti.
Tre persone perchè trovate per strada "senza motivo valido".





Immagini